Gigi D’Alessio e la Tatangelo in “crisi nera”. Guai “immobiliari” in… casa Cerci

Nuovi scoop per la coppia formata da Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo da una parte e Alessio Cerci dall’altra.

20160108_gigi-dalessio-anna-tatangelo-crisi

Per la premiata coppia del mondo della musica si parlerebbe di “Crisi nera”: “C’è chi sia pronto a giurare che Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio sarebbero in crisi nera – fa sapere la rubrica “Sussurri e grida” di “Novella2000” – e lei starebbe sempre più a Sora dai genitori. E allora come si giustificano le frequenti foto casalinghe postate sul profilo Facebook di lei con D’Alessio? E il concerto collettivo in cui erano insieme a Capodanno?”.  Guai “immobiliari” invece per Alessio Cerci: “Pare che il padrone di casa di Alessio Cerci, forte calciatore del Milan e della Nazionale italiana, non sia felicissimo. Arretrati con l’affitto? Rumori molesti? Non lo sappiamo, ma giunge voce che le vicine siano contentissime: mai visto uno così bello!”.

GF14, Barbara Donadio dopo l’eliminazione: “Amo Manfredi, a settembre ci sposiamo”

“Ho capito di essere innamorata di Manfredi, nel momento in cui lui mi ha fatto capire di essere innamorato di me”. Sono vicine le nozze fra Barbara Donadio e il fidanzato Manfredi, conosciuto nella Casa del GF: “ Ci siamo promessi eterno amore e soprattutto di unirci in matrimonio a Settembre – ha confidato ai microfoni di Alex Achille e del suo opinionista Luigi Palma a “Radiochat.it” – E’ un ragazzo bellissimo, affascinante soprattutto nel suo modo di essere “Latin Lover”, lui è fatto così, gli piacciono le donne, è un lato del suo carattere che devo accettare ma non metto in dubbio il suo amore per me.”

20151118_gf14-barbara-sposa-manfredi
Dopo aver parlato del suo amato, Barbara ha voluto chiarire il rapporto che inizialmente l’ha avvicinata a Livio: “Livio è un ragazzo simpatico che mi ha colpito molto, inizialmente c’è stata una forte passione fra di noi, poi, però, ho capito che Manfredi era l’uomo giusto per me”.
Barbara ha detto la sua anche sulla più seguita del #GF14, la bella Federica: “Federica non è una ragazza cattiva, anzi, è molto fragile; fra me e lei c’è stato una sorta di odio-amore e fin dall’inizio, ci siamo scontrate. Ora, però, ci siamo talmente avvicinate che mi sento di difenderla; è ancora troppo giovane, deve sicuramente crescere un po’ ma ripeto non è per nulla cattiva”. La Donadio, ha infine ha aggiunto: “Quando Kevin uscirà, vorrò scambiare con lui due paroline in merito alla nomination rivolta a Manfredi. Credo nell’amicizia e non mi sarei mai aspettata che prima facesse l’amico per poi, alla prima occasione, mettere in nomination il mio fidanzato”.

Miss Bumbum 2015 è la 25enne Suzy Cortez: concorrenza battuta a colpi di lato B

La modella Suzy Cortez, 25enne e ‘Musa’ della squadra di calcio di San Paolo, è stato scelta come ‘Miss Bumbum 2015′. Quindici le finaliste che si sono sfidate in costumi a dir poco minimali a San Paolo per aggiudicarsi l’ambito titolo che premia la modella con il miglior lato B.

20151110_110712_SUZY-CORTEZ

La 25enne, che rappresentava il Distretto federale del Brasile, ha spiegato che spera grazie al suo carisma, oltre che alla sua bellezza, di diventare presto una presentatrice televisiva. Le candidate si preparano a lungo a questa competizione, che prevede una sfilata in abito da sera e un balletto in bikini, con diete rigorose e ore di allenamento in palestra per avere fisici tonici e scolpiti e non lasciare traccia sul loro corpo nemmeno di un grammo di cellulite.

Emily Ratajkowski riparte da “#escile” e mostra un topless bollente

Solo un paio di slip neri e nulla più. Emily Ratajkowski pubblica su Instagram uno scatto in bianco e nero ad altissimo tasso erotico. Appoggiata su una poltrona la sexy modella 24enne è seminuda, il lato B scolpito avvolto in un paio di micro mutandine e il seno coperto maliziosamente con un braccio. Emily riparte da qui per mostrare tutta la sua sensuale ed elegante bellezza, priva di volgarità e prendere così le distanze dalla guerra, che al grido di “#escile”, aveva avuto inizio proprio da lei…

C_4_articolo_2143103__ImageGallery__imageGalleryItem_33_image

L’hashtag bollente, che tradotto significa nient’altro che “mostra le tette” e che da alcuni mesi infiamma i social come un vero e proprio tormentone, sembra infatti essere nato proprio dall’invito che i fan avevano rivolto alla Ratajkowski, di mostrare il suo topless. In quanto a nudi Emily non si è mai tirata indietro, ma quell’ashtag non le era proprio piaciuto. Ed è stata subito “guerra” con la collega slovena Lucia Javorcekova, un’altra modella, che invece ha raccolto subito l’invito sfoggiando senza inibizioni il suo davanzale sui social. Adesso però la bella Emily sembra ci stia ripensando…

Classe 1991, padre polacco-irlandese e un curriculum già di tutto rispetto. A partire dalla sua partecipazione nei video musicali di Blurred Lines di Robin Thicke e di Love Somebody dei Maroon 5 per arrivare a Sports Illustrated e a Yamamay di cui è l’attuale testimonial. Esile ma con curve sinuose e un seno generoso, lo sguardo malizioso e ammiccante, una vera Lolita che sa il fatto suo e conosce bene le regole della seduzione. Parola d’ordine nudi intriganti vedo-non-vedo.

Brad Pitt difende Angelina Jolie: “Nessuna vanità, operarsi è stata una scelta matura”

Angelina Jolie e Brad Pitt hanno rilasciato alla Nbc la loro prima intervista di coppia, ma l’evento promozionale del nuovo film “By The Sea” si è trasformato in una chiacchierata a cuore aperto sui problemi di salute dell’attrice, che si è sottoposta a una doppia mastectomia e alla rimozione delle ovaie e delle tube di Falloppio per prevenire il cancro. “Non c’è stata vanità nella decisione di mia moglie.

C_4_articolo_2141866__ImageGallery__imageGalleryItem_4_image

E’ stata una scelta matura”, ha detto Pitt.“E’ stata una di quelle cose nella vita che ti uniscono di più: lei lo ha fatto per i bambini, per la nostra famiglia, per stare di più con noi. Questa è la nostra vita e dobbiamo prenderne il meglio”, ha detto Brad Pitt nell’intervista trasmessa lunedì 2 novembre dal programma “Today” della Nbc.
“Conoscevo l’opinione di Brad, quello che avrebbe voluto, quella che è la sua idea di donna: qualcuno in gamba. Sapevo che mi sarebbe rimasto accanto e che non mi sarei sentita ‘meno donna’ perché lui non lo avrebbe permesso”, ha spiegato Angelina Jolie, raccontando il momento in cui, parlando con la sua dottoressa, ha deciso di ricorrere alla rimozione delle ovaie, per prevenire il cancro che già avava ucciso sua nonna e sua madre Marcheline Bertrand, morta nel 2007 a soli 57 anni, dopo otto anni di battaglia. “Il medico che mi ha operata alle ovaie è lo stesso dottore di mia mamma – ha spiegato l’attrice e regista un po’ commossa – pare che lei le abbia detto: ‘ Promettimi che toglierai le ovaie ad Angie’. Quindi quando ci siamo incontrate, siamo scoppiate in lacrime entrambe e lei mi ha detto: ‘L’ho promesso a tua madre e devo farlo’”. Le operazioni chirurgiche hanno portato la Jolie alla menopausa precoce e creato qualche problema ormonale: “Ti senti diversa”, ha ammesso l’attrice, che ha compiuto 40 anni lo scorso giugno.
Angelina Jolie e Brad Pitt si sono sposati nell’estate del 2014 dopo 10 anni insieme, un amore esploso sul set del film “Mr & Mrs Smith”. Ora la coppia è tornata a condividere il set per “By The Sea“, dove interpretano due coniugi in crisi. “Non c’è nulla di reale”, ha sottolineato più volte la Jolie, che per la prima volta è contemporaneamente attrice, regista, sceneggiatrice e produttrice della pellicola, nelle sale dal 13 novembre.
“E’ una storia di un’attrazione fatale che a un certo punto deve vedersela con la colpa, la tenacia dell’amore e la voglia di guarigione e accettazione – ha detto Angelina Jolie che per la prima volta dirige il marito, in quello che per lei è il terzo film dietro la macchina da presa, dopo “Nella terra del sangue e del miele” e “Unbroken

Sandra Bullock guiderà la gang di “Ocean’s Eleven”

Ocean’s Eleven” si tinge di rosa. E la protagonista assoluta sarà Sandra Bullock. A Hollywood si punta infatti sulle eroine e dopo la versione al femminile di “Ghostbusters”, pare che George Clooney – ormai nella veste di produttore – abbia pensato all’amica per sostituirlo nel remake della saga di Steven Soderbergh. Si sa che non sarà un sequel e che avrà la regia di Gary Ross. Ora manca solo la data del ciak.

annual hollywood film awards

Secondo i soliti beninformati, infatti, Soderbergh da tempo lavorava con Clooney e il produttore Jerry Weintraub al progetto. Ma dopo la morte improvvisa di quest’ultimo il lavoro si è arenato. Per riaffiorare di nuovo. Con la Bullock nei panni della leader della gang. E c’è già chi sogna il secondo Oscar per l’attrice.

Mtv Ema 2015, vincitori e protagonisti sul red carpet del Forum di Assago

Serata di gala a Milano per la consegna degli European Music Awards. Da Pharrell a Justin Bieber, passando per Duran Duran, Ellie Goulding, Ed Sheeran e tanti altri.

C_4_articolo_2140435__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

Da Ed Sheeran e Ruby Rose, presentatori della serata, al vincitore morale Justin Bieber. Ecco le immagini di tutti i protagonisti sul red carpet degli Mtv Ema 2015, andati in scena al Forum di Assago.

Heidi Klum: seno bombastico e fondoschiena rotondo, ma solo per Halloween

Una vera e propria passione per la festa di Halloween. Ogni anno studia un travestimento nuovo, utilizzando effetti speciali e trucchi d’artista per le sue maschere. Per l’Horror Party che sta organizzando per il 31 ottobre ha messo all’opera una squadra che ha realizzato protesi al seno e al fondoschiena. In un video ecco l’operazione bollente di Heidi Klum.

C_4_articolo_2140465__ImageGallery__imageGalleryItem_13_image

Il tema deve essere macabro e spaventoso, ma il dietro le quinte della preparazione della Klum sembra più sensuale e trasgressivo. Eccola nello studio pronta a farsi fare delle protesi: il suo corpo nudo cosparso di materiali speciali e modellato per l’occasione. E mentre lei si trasforma i suoi follower vorrebbero essere partecipi di questa “costruzione”. Ma per sapere cosa diventerà non resta che aspettare qualche giorno e vedere l’opera finita…

 

Rita Rusic: “Quando piansi per Leonardo Piraccioni”

“Ho pianto per lui. Mi ricordo ancora quando mi ha detto che non mi poteva più parlare perché Vittorio gli aveva detto che se parlava con me gli avrebbe cancellato i contratti. Mi ricordo questo momento dove stavo nel salone di casa mia, con il telefono in mano, le lacrime che mi cadevano veloci e copiose, come la pioggia sul parabrezza”.

tumblr_inline_nws9fvurxf1tt79hq_540

Sono le parole, amarissime, di Rita Rusic che, intervistata a RadoRadio, ha parlato dell’attore e regista Leonardo Piraccioni al quale ha raccontato di volere molto bene.

”E’ stato un dolore, come 100 coltelli in un momento, perché lo consideravo come mio figlio, artisticamente parlando. Non era nessuno, tra virgolette, aveva delle grandi capacità e potenzialità altrimenti non sarebbe venuto fuori, ma non lo conosceva nessuno. Abbiamo fatto un processo insieme”.Il riferimento è alla decisione di produrre tre suoi film: “Lui era impiegato alle poste. Diceva sempre ‘Ero talmente povero che vedevo l’arcobaleno in bianco e nero’. Mentre ero a Firenze con il mio ex marito per la campagna elettorale, mi portò un copione che rimase sulla mia scrivania. Poi dopo 8 mesi ho preso questo copione scritto in maniera scomposta ma l’idea era molto bella e fresca. Ho chiamato un grande sceneggiatore molto bravo ed esperto di comici toscani, gli ho chiesto di riscriverlo e mi ha detto di ‘si’.

E poi la proposta: “Ho chiamato Pieraccioni gli ho detto di venire, era giugno ed era vestito con una giacca di velluto, sudato, grondava ed io vestita tutta di chiffon. Gli dissi che volevo fare con lui 3 contratti, 3 film. Li è partito tutto. Era un entusiasta. Leonardo è cambiato. E’ uno di quelli che il successo l’ha cambiato. Che peccato, io lo adoravo!”.

Dietro la decisione di perdere i contatti con Rita Rusic ci sarebbe, secondo il racconto della diretta interessata, la fine del matrimonio con Vittorio Cecchi Gori, al termine del quale il produttore avrebbe intimorito molti artisti italiani per impedire che continuassero ad avere contatti anche con lei.

Tra questi anche Carlo Verdone: “Verdone è il mio testimone di nozze – ha precisato Rita Rusic”. “Quando si sono separati per terrore, perché Vittorio ha minacciato tutti, non ha mai chiamato neanche lui” ha continuato la sorella,  Ljerka Rusic.

 

 

Mtv Ema, da Justin Bieber ai Duran Duran: la notte italiana

Tutto è pronto per gli Mtv Europe Music Awards che, condotti da Ed Sheeran e Ruby Rose, si celebreranno a Milano stasera al Forum di Assago e vedranno in scena, tra gli altri, Pharrell Williams, Ellie Goulding, Duran DuranJason Derulo, Twenty One Pilots, Martin Garrix, Tori Kelly, James Bay, Jess Glynne, il duo hip hop Macklemore & Ryan Lewis. E Justin Bieber che dichiara: “Sono entusiasta di condividere questa performance con i miei fan di tutto il mondo”.

C_4_articolo_2140066__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

La cantante Charli XCX, insieme alla rapper britannica Tinie Tempah e alla modella Hailey Baldwin saranno sul palco in qualità di presenter per consegnare i premi ai vincitori. Non solo. MTV ha annunciato una nuova categoria di premio che sarà svelata durante gli EMAs: l’MTV Video Visionary Award.

La categoria onorerà i più grandi pionieri che hanno fatto della video music una forma d’arte e i destinatari inaugurali del premio saranno proprio i Duran Duran. Taylor Swift è al timone delle nomintion al femminile, con 9 candidature. Bieber invece ne ha nove. Mentre il nostro Marco Mengoni, trionfatore del Best Italian Act, è in lizza nella categoria Worldwide Act. Andrea Bocelli salirà per la prima volta in assoluto sul palco e regalerà un’indimenticabile esibizione da solista e poi farà un duetto con l’energica cantante Tori Kelly per un’esibizione che entrerà nella storia degli Mtv Ema.