Korn, la band ritrova Brian Welch, il live domenica sera all’Alcatraz

Con i loro trenta milioni di album venduti e il titolo di band tra le più quotate del genere nu-metal da oltre 20 anni, i Korn domenica sera faranno tappa a Milano per suonare sul palco dell’Alcatraz.

korn2
La formazione statunitense guidata dal carismatico cantante Jonathan Davis, arriva in città per un concerto che fa parte di un tour mondiale attesissimo dagli amanti del genere per diversi motivi. Il primo è sicuramente quello del ritorno in scena del chitarrista Brian «Head» Welch, che nel 2005 aveva lasciato la band per dedicarsi a una carriera solista e provare a uscire dai problemi di salute e dipendenze varie.  Per cambiare vita, Welch ha abbracciato anche la religione e dopo qualche anno di assenza dai palcoscenici, si è presentato a sorpresa sul palco dei Korn per un loro concerto che di fatto sanciva il suo ritorno nella band. Il tour che in questo periodo sta portando in giro Davis e soci per i quattro continenti, è quello che il gruppo ha fatto partire poco dopo la pubblicazione dell’ultimo capitolo discografico in ordine di tempo, «Paradign Shift», così come quello che vede protagonista la band con la formazione quasi originale del debutto, risalente alla metà degli anni Novanta, eccezione fatta per il batterista David Silveria, sostituito da Ray Luzier.

 

Korn, la band ritrova Brian Welch, il live domenica sera all’Alcatrazultima modifica: 2015-01-30T10:42:43+00:00da elliaellia
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment